,

Acquagym, la ginnastica perfetta per l’estate!

acquagym benefici ginnastica estate

Se cerchi una sport estivo salutare, divertente, capace di tonificare i muscoli e di far perdere peso l’acquagym è la risposta ideale. L’acquagym fa dimagrire ed allo stesso tempo permette di trovare riparo dal caldo, poiché si svolge in piscina oppure al mare. Questa disciplina consiste nell’effettuare ginnastica in acqua potenziando i muscoli e tonificando il corpo.
Sono previsti nell’acquagym esercizi da praticare a corpo libero o con attrezzi. L’acqua gym è una pratica adatta a tutti e si può svolgere durante tutto l’anno.

Conosciamo tutto ciò che bisogna sapere sull’acquagym: benefici, vantaggi e controindicazioni.

Esercizi acquagym: come si svolgono?

L’acquagym è una sottocategoria dell’acquafitness e si associa alla musicoterapia. I corsi acquagym si svolgono a ritmo di musica e prevedono esercizi molto indicati contro la cellulite che favoriscono lo sviluppo della muscolatura e l’elasticità delle articolazioni. É possibile bruciare e smaltire con l’acquagym calorie e chili in eccesso con esercizi che si ispirano a diverse attività come boxe, danza, jogging, judo e aerobica.

Sono evidenti nell’acquagym benefici e vantaggi poiché gli esercizi svolgendosi in acqua richiedono uno sforzo minore rispetto alla palestra, quindi è uno sport indicato per tutte le età. Per godere appieno dei benefici acquagym bisognerebbe praticare quest’attività almeno 3 volte a settimana.

benefici acquagym fa dimagrire
Acquagym benefici

Acquagym benefici e vantaggi

Svolgere gli esercizi di acquagym in acqua riduce notevolmente il rischio di traumi, infatti in piscina si avverte solo il 10% del peso corporeo. L’allenamento quindi ha un impatto pressoché nullo sulle articolazioni che difficilmente possono incorrere in spiacevoli traumi.

Tale sport è uno dei migliori metodi per dimagrire e l’assenza di gravità lo rende adatto per le persone in sovrappeso o per le donne incinte. La schiena e le altre parti del corpo non subiscono troppe sollecitazioni e l’acqua permette di effettuare movimenti fluidi che altrimenti sarebbero complicati per chi ha qualche chilo di troppo. L’acquagym è lo sport ideale per chi soffre di mal di schiena, poiché il carico sulla colonna vertebrale si riduce dell’80% del suo peso in acqua. Gli esercizi di corsa di acquagym sono perfetti per chi soffre di lombalgia.

Dimagrire con l’acquagym

Gli esercizi di acquagym sollecitano tutto il corpo e permettono di sviluppare gli addominali in acqua, tonificare glutei e cosce e combattere il mal di schiena. L’acquagym è un ottimo bruciagrassi poiché durante l’allenamento potresti avere la sensazione di faticare di meno. In realtà è il contrario poiché l’acqua oppone resistenza ai movimenti, ti costringe a sforzarti di più e quindi a spendere maggiore energia.

In questo modo puoi bruciare rapidamente dalle 200 alle 500 calorie. Il movimento dell’acqua inoltre riattiva la circolazione del sangue e combatte efficacemente patologie come ritenzione idrica, vene varicose e pesantezza delle gambe. Infine si tratta di una disciplina estremamente rilassante capace di alleviare lo stress e ritrovare un senso di benessere.

esercizi acquagym
Esercizi Acquagym

Le tipologie di esercizi di acquagym

Se vuoi sapere come dimagrire le braccia e le gambe contemporaneamente ti suggerisco di praticare la cosiddetta corsa sul posto. Si comincia con una corsa a movimenti lenti aumentando progressivamente fino a raggiungere la massima intensità con una corsa a ginocchia alte.
Allo stesso tempo bisogna muovere le braccia che devono seguire il ritmo degli arti inferiori, con movimenti semicircolari o spinte con le mani.

Un ottimo esercizio per la schiena è la sforbiciata sul posto o in avanzamento: appoggiando i piedi sul fondo della vasca o in sospensione devi effettuare movimenti simultanei lungo il piano sagittale degli arti. La schiena deve essere perfettamente dritta e devono muoversi solo gli arti superiori ed inferiori da tenere ben distesi per muovere quanta più acqua possibile e fare maggiore resistenza al corpo.

Controindicazioni dell’acquagym

Le pochissime controindicazioni dell’acquagym sono prevalentemente di natura igienica, poiché il cloro nella piscina potrebbe provocare irritazioni cutanee per le pelli più sensibili. In piscina contro funghi e fastidiose infezioni è assolutamente necessario utilizzare sempre le ciabatte.
In mare il pericolo è rappresentato dalle scottature, poiché il sole riflette sull’acqua e poi sul corpo quindi è doveroso utilizzare una corretta protezione.

Rispondi