,

Semi di chia ricette per dimagrire: 3 idee dolci e salate

semi di chia ricette per dimagrire idee dolci e salate

Semi di chia ricette per tutti i gusti e per tutte le persone che sono attente ad uno stile alimentare salutare e ricco di proprietà nutritive.
Ricavati dalla Salvia hispanica, presente in particolar modo nelle zone del Centro e del Sud America, sono considerati dei validi alleati di chi vuole perdere peso, migliorare la fase digestiva e contrastare il naturale processo di invecchiamento della pelle.

Ideali per essere mangiati sia crudi sia cotti, è possibile realizzare delle gustose e semplici ricette con semi di chia da introdurre nella propria dieta. Essendo senza glutine, possono essere utilizzati anche nell’alimentazione delle persone celiache e per questo motivo si presentano come un alimento adatto a qualsiasi tipo di dieta.

Semi di chia ricette per dimagrire

semi di chia ricette per dimagrire yogurt e chia
Semi di chia ricette

In grado di diminuire il senso di fame e combattere la stitichezza, i semi di chia sono considerati uno dei validi rimedi naturali per dimagrire. Ovviamente non possono fare miracoli e per ottenere i risultati desiderati bisogna seguire una dieta equilibrata e svolgere attività fisica.

Non si possono comunque trascurare i notevoli miglioramenti conseguenti all’assunzione di questi semi, come ad esempio la riduzione di gonfiore alla pancia. Ricchi di sostanze nutritive, i semi di chia hanno importantissime proprietà e benefici, ma anche controindicazioni. Scopriamoli assieme!

Semi di chia proprietà e benefici

In grado di apportare numerose sostanze nutritive, i semi di chia sono ricchi di calcio, omega 3, proteine, sali minerali, vitamine, antiossidanti e fibre vegetali. Grazie agli acidi grassi polinsaturi apportano effetti benefici a cuore, cervello, vista e contrastano il colesterolo.

In particolare gli antiossidanti aiutano a combattere l’invecchiamento e i radicali liberi, mentre le fibre aiutano a regolare l’intestino. Tra i semi di chia benefici, ricordiamo che essi aiutano a ridurre la pressione sanguigna, a migliorare i livelli di glicemia e rinforzare unghie e capelli.

Semi di chia controindicazioni

Un uso di semi di chia eccessivo rispetto alla dosa consigliata di massimo 25 grammi al giorno per gli adulti e 4 per i bimbi può comportare ad esempio effetti lassativi inaspettati. Poiché sono ricchi di fibre, è preferibile evitarne l’utilizzo in caso di diverticoli e bisogna prestare attenzione a possibili reazioni allergiche e intolleranze.

Inoltre, con le quantità di acqua che contengono, i semi di chia potrebbero diventare causa di problemi all’intestino, provocando ad esempio crampi e gonfiore. Tra le proprietà i semi di chia abbassano la pressione sanguigna: sono quindi sconsigliati a chi soffre di pressione bassa.

Ricette semi di chia

Particolarmente utilizzati nella realizzazione di piatti vegani, i semi di chia per dimagrire possono essere mangiati sia in gravidanza sia dai bambini. In quest’ultimo caso si consiglia di realizzare dei gustosi frullati avendo cura di mettere prima ammollo i semi per almeno un’oretta.

semi di chia ricette per dimagrire con frutta yogurt e cereali
Semi di chia con yogurt, frutta e cerali

Ottimi da essere mangiati crudi, in modo tale da poter trarre tutti i benefici, sono perfetti per essere utilizzati nella realizzazione di piatti da forno come panini e brioche.
Per chi desidera abbinare frutta con semi di chia, la soluzione giusta è una buona e salutare macedonia.
Chi invece vuole iniziare la giornata con il piede giusto, può mangiare questi semi insieme a yogurt o cereali.

Altamente versatili, i chia semi possono essere utilizzati per la realizzazione di vari tipi di piatti sia dolci che salati. Scopriamo assieme alcune ricette sfiziose!

1. Frullato di spinaci e semi di chia

semi di chia ricette per dimagrire frullato di spinaci e semi di chia
Frullato di spinaci e semi di chia

Ingredienti: 200 grammi di spinaci, 2 cucchiai di semi di chia, 2 mele, 2 gambi di sedano, succo di limone, 2 cubetti di ghiaccio.

Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare fino ad ottenere un composto liscio e compatto. Versare nei bicchieri e aggiungere i semi di chia mescolando.

2. Tortillas ai semi di chia

semi di chia per dimagrire ricetta tortillas ai semi di chia e farina integrale
Tortillas ai semi di chia e farina integrale

Ingredienti: 165 grammi di farina di frumento integrale, 15 grammi di semi di lino macinati, 20 grammi di semi chia, 1,2 grammi di lievito in polvere, 1 cucchiaio di olio d’oliva, 5 cucchiai d’acqua. Condimento: a piacere.

Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare bene fino all’ottenimento di una consistenza densa e corposa. Separare l’impasto in 5 parti e formare delle palle che bisogna stendere preferibilmente con l’utilizzo di un mattarello. Riscaldare una padella e far dorare le frittatine ottenute 2-3 minuti per lato. A questo punto è possibile servire queste tortillas con gli ingredienti che preferiamo, realizzando a proprio piacimento un piatto dolce o salato.

3. Biscotti con semi di chia

semi di chia per dimagrire ricetta biscotti ai semi di chia
Biscotti ai semi di chia

Ingredienti: 60 grammi di semi di chia, 60 grammi di semi di sesamo, 60 grammi di semi di zucca, 60 grammi di girasole, 1 bicchiere d’acqua.

Inserire tutti gli ingredienti in una ciotola e impastare. Con il composto ottenuto realizzare dei biscotti con la forma che preferiamo e cuocere in forno a 170° per 30 minuti.

Ricchi di proprietà nutritive, i semi di chia si rivelano come un alimento adatto ad ogni tipo di dieta alimentare e per questo motivo è importante integrarli nella propria alimentazione in modo tale da poterne sfruttare tutte gli effetti benefici.

Facilmente acquistabili nei negozi bio e di alimentari, oppure online, il semi di chia prezzo è generalmente di 10 euro al chilo. Come tutti i prodotti in commercio, però, il prezzo può variare in base alla marca e alla qualità. Come abbiamo visto, è possibile realizzare tantissime semi chia ricette di vario tipo… basta dare libero sfogo alla propria creatività culinaria!

One Comment

Leave a Reply

Rispondi