,

Frutta esotica per dimagrire: quale scegliere?

frutta esotica per dimagrire

Con l’arrivo dell’estate e di conseguenza della prova costume, sempre più donne e uomini si pongono domande del tipo “Come dimagrisco? Come dimagrire le braccia?”. Ovviamente non è possibile dare una risposta universalmente valida e sempre efficace, tuttavia è importante sapere che per ottenere ottimi risultati può risultare opportuno seguire una dieta per dimagrire velocemente a base di frutta esotica. Quest’ultima, infatti, si rivela un alleato prezioso per la nostra salute. Andiamo a scoprire assieme come la frutta esotica possa aiutare quando desideriamo dimagrire, quali siano i vari tipi di frutta e i principali benefici dimagranti.

Proprietà della frutta esotica per dimagrire

La frutta esotica è in grado di apportare all’organismo numerose sostanze nutritive tra cui fibre e vitamine. Allo stesso tempo si presenta come un valido brucia grassi che contribuisce a a far perdere peso. Diversi studi, infatti, hanno dimostrato che i frutti tropicali aiutano a dimagrire in quanto facilitano lo smaltimento di grasso corporeo. La presenza di fibre, inoltre, fa sentire sazi e favorisce la depurazione.

ricetta con frutta esotica
Frutta esotica per dimagrire

Frutti esotici nomi

Quando parliamo di frutta esotica, intendiamo quella proveniente da Paesi geograficamente lontani che, pur essendo coltivata in Italia, continua a mantenere il sapore simile a quello della terra d’origine. 

Sono molti coloro che decidono di mangiare frutta esotica per dimagrire. Scopriamo quindi i nomi dei vari tipi di frutti esotici che favoriscono il processo di dimagrimento.

Frutta esotica con la A

L’avocado: è ricco di grassi monoinsaturi e svolge un’importante funzione protettiva del sistema cardiovascolare.

L’alchechengi è invece ricco di tannini dalle importanti proprietà diuretiche.

Frutta esotica con la G

Il guaranà: aiuta ad accelerare il metabolismo grazie alla sua azione paragonabile a quella della caffeina.

Altri frutti esotici

frutti esotici per dimagrire
Ricette con frutti esotici

Altri frutti, come il cocco e il dattero, invece, hanno potere lassativo e “lavorano” a favore dell’intestino. Anche il lime aiuta a ripulire l’intestino in profondità; per stimolare le vie urinarie, consigliamo di bere un bicchiere di acqua tiepida con questo agrume la mattina appena svegli.

Passando al litchi, invece, è importante sapere che aiuta a contrastare l’azione dei radicali liberi e dei depositi adiposi. Concludiamo con il mango che presenta azioni antiossidanti, diuretiche, lassative, antibatteriche e rafforza le difese immunitarie.

A questo punto è chiaro come la frutta esotica si presenti come un valido alleato per chi desidera perdere peso. Se il vostro pensiero è “Come dimagrisco?”, ricordatevi quindi di introdurre nella vostra alimentazione dei frutti esotici che, grazie ad alcuni elementi biochimici, favoriscono il processo brucia grassi.

Rispondi