,

Esercizi per dimagrire le braccia in modo efficace e in poco tempo

esercizi per dimagrire le braccia velocemente

Avere le braccia non propriamente toniche è un problema che può mettere in imbarazzo, specialmente quando si vuole indossare un abito oppure si decide di mettere una canotta o comunque una maglia più accollata. Di esercizi per dimagrire le braccia ne esistono diversi, alcuni prevedono un allenamento intensivo braccia, altri sono più leggeri e servono solo a definire il muscolo. 

Esercizi per dimagrire le braccia con i pesi e fascia elastica

Anche se si sceglie di fare degli esercizi per snellire le braccia in casa, sono necessari alcuni attrezzi, semplici da reperire e poco costosi: i pesi e le fasce elastiche. Per far lavorare adeguatamente il fisico e portarlo a tonificare le braccia esistono varie tipologie di allenamento: 

  • Squat e pesi: un buon esercizio per allenare le braccia è l’unione della tensione muscolare delle gambe (che aiuta a bruciare calorie più in fretta) con il movimento delle braccia. Per fare quest’esercizio basta aprire leggermente le gambe e prendere i pesi in mano (all’inizio vanno bene anche i pesi da 1 o 2 kg l’uno). Dopo aver preso i pesi, ci si deve mettere in posizione di squat e nel contempo aprire le braccia lateralmente portandole più in alto possibile. Si consiglia di fare almeno 3 serie da 15 ripetizioni l’una.

 

  • Un altro esercizio che si può fare sempre in posizione squat consiste nel prendere un peso di 3 o 5 kg, tenendolo dal centro con tutte e due le mani; ora basta portare le mani con il peso dal basso verso l’alto. Anche in questo caso si consigliano 3 serie da 15 ripetizioni l’una.

 

  • esercizi per dimagrire le braccia a casaEsercizi con la fascia elastica: per tonificare le braccia con la fascia elastica, basta prendere la fascia, ponendola sotto i piedi e prendendo le estremità con le mani da un lato e dall’altro. Il primo esercizio prevede che si aprano le braccia lateralmente, più in alto possibile. Da considerare sempre 3 serie da 15 ripetizioni l’una.

 

  • Il secondo esercizio, invece, prevede che si pieghi il gomito, sempre tenendo le estremità della fascia elastica; dopodiché si apre e richiude il braccio per allenare i muscoli. Per questo, 3 serie con 15 ripetizioni per braccio.

Esercizi per snellire le braccia e rassodarle

Infine, per rassodare le braccia e migliorare la loro muscolatura, esistono alcuni esercizi da fare senza attrezzi, ma semplicemente con un tappetino da aerobica o da yoga. Gli esercizi per snellire intensivamente le braccia in poco tempo, senza attrezzi prevedono:

  • Flessioni: farne almeno 3 serie da 10.
  • Tricipiti da terra: sedendosi a terra, si pongono le braccia dietro la schiena e si alza la schiena aiutandosi con le braccia; nel frattempo si tiene una gamba piegata e un’altra sollevata dritta.
  • Posizione del cane: questo esercizio yoga è perfetto per distendere e tonificare i muscoli. Praticamente, basta porre le mani a terra e poi stendere il più possibile le gambe indietro fino a creare un triangolo. Mantenere questa posizione per almeno un minuto. 

Si consiglia infine, di abbinare gli esercizi per le braccia a quelli per le gambe e di concludere tutti gli allenamento con il giusto stretching.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *