,

Dieta povera di fibre dopo l’intervento chirurgico del colon

Con un intervento chirurgico del colon viene rimossa una parte dell’intestino crasso (colon). Il colon è una parte dell’intestino che ha la funzione di assorbire gli elettroliti e l’acqua dal cibo non digerito.

Per i pazienti sottoposti a intervento chirurgico del colon è importante seguire una dieta speciale. Questo è uno dei punti più importanti della cura post-chirurgica, perché seguire una dieta sbagliata può portare a gravi complicazioni.

 

COSA EVITARE NELLA CURA POST-OPERATORIA:

➡ caricare eccessivamente l’intestino
➡ allungare l’intestino
➡ produrre eccessivamente gas

Per raggiungere gli obiettivi desiderati, il paziente deve seguire una dieta speciale.

post intervento del colon

Questi sono le indicazioni per i pazienti che hanno subito l’operazione di riduzione del colon.

Liquidi

È importante prevenire la stipsi. Dopo l’intervento, infatti, lo svuotamento gastrico può causare irritazione e infiammazione. I liquidi chiari sono la scelta migliore: succhi di frutta senza polpa o acqua del rubinetto.

Evitare bevande gassate, bevande con caffeina e succhi di frutta.

Frutta e verdura

Senza dubbio, prodotti naturali, tra cui frutta e verdura, sono generalmente buoni per la salute, ma non in questo caso.

Evitare frutta e verdura dato che sono ricchi di fibre.

Un alto livello di fibra nell’intestino aumenta la produzione di gas, causando sintomi quali flatulenza, gonfiore addominale e crampi addominali.
Se non si può vivere senza frutti, si può mangiare frutta e verdure cotte senza la pelle, ma con moderazione.

Cereali e pane

Pane, cereali integrali e cereali sono ricchi di fibre. E il cibo rimane nell’intestino per un lungo periodo di tempo, dando luogo a irritazioni. Si consiglia di optare per pasta, pane bianco e cereali raffinati.

Prodotti lattiero-caseari

Ridurre il consumo di latte e prodotti lattiero-caseari è raccomandato. Il lattosio (un enzima per la digestione del latte) rende più difficile per il sistema digerente seguire il proprio processo.

Carni bianche

Le proteine sono ottime per la guarigione e soprattutto le carni bianche ne sono ricche. È anche indicato mangiare pollo o pesce bollito senza pelle.

Non mangiare cibi fritti o cibi cotti nell’olio o nel burro.

 

💡 Altri consigli da prendere in considerazione

  • Assumere piccoli pasti frequentemente invece di mangiare un pasto grande due volte al giorno;
  • Non restare a stomaco vuoto per più di 6 ore;
  • Bere un bicchiere d’acqua, non appena sveglio;
  • Bere un bicchiere d’acqua prima di ogni pasto ed evitare l’acqua dopo i pasti;
  • È fondamentale avere il consulto di un dietologo.