,

Bevande detox: come dimagrire e bruciare i grassi in maniera naturale

detox 1

L’ipernutrizione è una delle disfunzioni alimentari più insidiose del mondo occidentale. Uno stile di vita che, a lungo andare, pesa non solo sul metabolismo del nostro organismo, ma favorisce lo sviluppo di patologie legate ad un’alimentazione poco equilibrata, come ipercolesterolemia, diabete e obesità. Sicuramente, l’estate è uno dei momenti in cui è più facile trasgredire ed abbandonare un regime dietetico sano e senza eccessi. Un consumo eccessivo di dolci, oppure le vacanze estive, dove è davvero difficile resistere a numerose tentazioni culinarie tra pasti fuori orario, snack, e abbondanti cene all’aperto, rendono necessario iniziare un vero e proprio percorso detox, meglio se coadiuvato dall’inizio di una dieta sana. Cominciare a mangiare sano, però, non vuol dire privarsi improvvisamente di tutti gli alimenti che ci piacciono, ma iniziare un percorso consapevole, iniziando dall’inserimento nella dieta di bevande detox per aiutarci a ritrovare un buon equilibrio metabolico e un rinnovato benessere.

Purificare il corpo da scorie ed eccessi: l’importanza delle bevande detox

Succhi, frullati e bevande realizzate con ingredienti naturali e non trattati, come frutta, verdura, radici e semi dalle proprietà portentose, sono ottimi alleati per la nostra salute. Basti pensare alla semplice acqua detox, che grazie all’infusione di ortaggi come cetriolo o barbabietola, frutta ed erbe aromatiche, è una valida alternativa a snack ricchi di zucchero. Del resto, la migliore medicina è la prevenzione: per questo, l’utilizzo regolare di una bevanda detox ha effetti positivi anche sulla nostra vitalità e sul carattere, migliorando anche sbalzi d’umore e irritabilità.

Grazie al consumo regolare di succhi di frutta, verdura, e acqua opportunamente arricchita di principi disintossicanti, è possibile assumere intatti molti principi nutrienti che altrimenti verrebbero persi con la cottura. Vitamine, minerali, enzimi e sostanze vegetali: grazie a tutti questi componenti benefici, medici e specialisti nel campo della nutrizione sono concordi nell’affermare che il consumo regolare di succhi e frullati detox ha un effetto più che positivo sulla salute. Infatti, uno stile di vita salutare implica il consumo di vitamine e minerali in gran quantità, e alcune bevande detox, come ad esempio gli smoothies della dieta del Dottor Oz, sono essenziali non solo per chi vuole restare in forma, ma anche per chi necessita di perdere qualche chilo di troppo.

Bevande dimagranti: cinque ricette brucia grassi per tornare in forma

Cominciare a preparare smoothie, acqua o frullati disintossicanti è davvero semplice. Seguendo qualche piccolo accorgimento, come utilizzare solo frutta e verdura di stagione, è possibile creare numerose ricette detox, utili anche per iniziare una dieta dimagrante o un regime dietetico più sano. Ecco dunque tre bevande per dimagrire ricche di vitamine, minerali e antiossidanti di cui sarà impossibile fare a meno!

detox 2

Acqua detox zenzero e limone

Semplice ed efficace, l’acqua detox con zenzero e limone è la bevanda brucia grassi per eccellenza.

Ingredienti

1 limone non trattato

1 radice di zenzero fresco

Foglie di menta fresca q.b.

Preparazione

Dopo aver accuratamente lavato il limone e sbucciato la radice di zenzero, tagliate 5-6 fettine sottili di entrambi gli ingredienti. Preparate un litro d’acqua filtrata, se di rubinetto, oppure minerale naturale, in un contenitore di vetro. Aggiungete le fettine di limone e zenzero, le foglie di menta precedentemente lavate e asciugate, e lasciate in infusione a contenitore coperto per una notte in frigorifero.

Succo detox arancia, carota, pesca e mirtilli rossi

Mentre l’arancia è ricca di vitamina C e la carota di vitamina A, poco si sapeva delle pesche e del loro alto contenuto di antiossidanti come l’acido clorogenico. Utile a prevenire il cancro e l’insorgere di malattie croniche, questo antiossidante riduce l’infiammazione e ripulisce colon, fegato, stomaco e reni dall’accumulo di tossine.

Ingredienti

1 pesca non trattata

1 carota media non trattata

1 arancia non trattata

2 cucchiai di mirtilli rossi

Preparazione

Lavare accuratamente la frutta e pelare la carota, avendo cura di togliere meno buccia possibile. Tagliare la pesca, la carota e l’arancia in pezzi, e inserire il tutto in un estrattore di succo. Guarnire il succo ottenuto con due cucchiai di mirtilli rossi.

Smoothie ai mirtilli, avocado e banana

Le bacche di mirtillo hanno sicuramente incredibili proprietà: sono infatti indispensabili per ridurre il livello di radicali liberi, responsabili dei più gravi danni a livello cellulare e dello sviluppo di malattie croniche. Migliorano inoltre le capacità motorie e la memoria. Questo smoothie può essere un buon sostituto per la prima colazione, se cercate una bevanda per dimagrire.

Ingredienti

150 grammi di mirtilli freschi

1 mela fuji o non trattata a km zero

½ pera non trattata + ½ banana

¼ di avocado senza buccia

Preparazione

Dopo aver accuratamente lavato i mirtilli, la mela e la pera, tagliate la frutta e inseritela nell’estrattore di succo. Una volta ottenuto il succo, aggiungete la banana e l’avocado in pezzi e con un frullatore ad immersione frullare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Rispondi